La Procura della Repubblica ha il compito di assicurare l’osservanza delle leggi dello Stato, di garantire il rispetto della legalità e di rendere effettivo il principio costituzionale della eguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge (art. 3 Costituzione). La legge (e quindi la sua osservanza) e la giurisdizione (e quindi la sua pronta e regolare amministrazione) mirano alla difesa del cittadino onesto nei confronti di qualsivoglia tipo di aggressione altrui.

Per tale motivo le priorità strategiche nell’azione della Procura della Repubblica di Napoli sono orientate all’efficienza, completezza e tempestività nello svolgimento delle indagini e nell’esercizio dell’azione penale e alla definizione più rapida della fase processuale del giudizio anche attraverso la predisposizione di protocolli d’intesa con gli uffici giudicanti.

Visione

L’ attività della Procura della Repubblica di Napoli è sempre ispirata e orientata ad un percorso di miglioramento sia in termini di efficacia che di efficienza e qualità, con lo scopo di garantire al meglio lo svolgimento dei suoi compiti e della sua missione. Per tale ragione, la Procura lavora sulla propria organizzazione interna con particolare attenzione alla risorse umane e materiali disponibili, alle tecnologie informatiche e al potenziamento delle indagini quale fondamentale leva per l’efficacia dell’azione di contrasto delle più gravi forme di criminalità operanti nella circoscrizione di competenza dell’Ufficio.

Valori

L’ attività della Procura si basa sui seguenti principi chiave:
– Indipendenza e imparzialità;
– Rispetto delle regole e senso di giustizia, al fine di difendere gli interessi della collettività e dello Stato;
– Rispetto della dignità della persona in ogni situazione;
– Etica professionale, per assicurare una corretta attività sia di indagine che amministrativa;
– Rigorosa osservanza delle procedure e delle garanzie difensive;
– Tutela delle vittime e delle fasce deboli;
– Impegno, dedizione e responsabilità nello svolgimento delle proprie funzioni;
– Utilizzo efficiente delle risorse umane, finanziarie, energetiche;
– Controllo e razionalizzazione della spesa;
– Leale collaborazione con le altre istituzioni;
– Trasparenza ed informazione chiara ed accessibile sull’organizzazione;
– Tutela rigorosa del segreto delle indagini;
– Rispetto del ruolo della stampa e degli altri organi di informazione per l’attività della Procura.

Obiettivi strategici

Gli obiettivi della Procura di Napoli, così come definiti nel Documento Criteri di Organizzazione dell’Ufficio e come perseguiti tramite l’implementazione di alcuni progetti speciali, sono:

  • la razionalizzazione dell’uso delle risorse umane e materiali disponibili, anche attraverso la valorizzazione dei processi di informatizzazione, la semplificazione dei processi di lavoro, l’individuazione delle necessarie priorità nei processi da trattare;
  • il potenziamento delle indagini finalizzate al sequestro e alla confisca dei proventi di attività criminose, quale fondamentale leva di innalzamento dell’efficacia dell’azione di contrasto delle più gravi forme di criminalità operanti nella circoscrizione di competenza dell’Ufficio;
  • il consolidamento del principio di semi-specializzazione, quale fondamentale criterio ordinatore nell’assegnazione e nella trattazione degli affari;
  • l’innalzamento della qualità dei servizi erogati agli utenti, riconoscendo la centralità dei cittadini e delle loro esigenze e mettendo in campo uno sforzo in termini di incremento della qualità, dell’accessibilità, della trasparenza ed efficienza nell’erogazione dei servizi;
  • la promozione di politiche per il territorio e per il lavoro, attraverso iniziative di avvicinamento della cittadinanza agli Uffici Giudiziari, in particolare dei giovani, e la formazione del personale interno tesa alla promozione ed alla migliore gestione dei processi di innovazione dell’Ufficio.